associazione imagonirmia

L’ASSOCIAZIONE

si offre di sostenere la produzione artistica e culturale nei suoi diversi ambiti, valorizzando anche forme di aggregazione e di condivisione di esperienze,

C U L T U R A L E

attraverso opportunità formative e lavorative a favore di coloro che operano nei campi della CREATIVITA’, delle ARTI e dello SPETTACOLO.

 

 

logo

I M A G O N I R M I A

La parola racchiusa nell’anagramma del nome dell’associazione stessa, Immaginario, è la matrice dei progetti sostenuti e promossi da Imagonirmia, volti a stimolare un rinnovato sguardo sul presente.

NOI REALIZZIAMO…

NOI SOSTENIAMO…

UNIVERSITÀ CA' FOSCARI - LA CONVENZIONE

Convenzione per lo sviluppo di attività di orientamento al lavoro e placente a favore di studenti/laureati dell’Università Ca’ Foscari di Venezia

 

LA CONVENZIONE

logo orizzontale colore

 

 

 

 

 

 

L'ARTE È CONTEMPORANEA?

 

L’arte è contemporanea, un ciclo di conferenze che si sono tenute a marzo scorso, presso i licei classico Canova e il liceo Artistico di Treviso.

I temi affrontati sono stati:

10/03 Ma è arte? Da Platone ad Arthur Danto

Relatore: Prof. Damiano Cavallin

17/03 Il Giappone. Dallo Zen ai Manga e gli Anime

Relatore: Prof. MArcello Ghilardi

22/03 Il Teatro. Da Seneca al Novecento

Relatore: Dott.ssa Melania Cassan

30/03 Arte è verità. Schopenhauer e Heidegger

Relatore: Prof. Michele Falaschi

bd7jr4ib0hp7zp7n

PENSARE IL PRESENTE

Pensare il presente è il Festival filosofico della città di Treviso.

Si è tenuto nei giorni 3, 4 e 5 giugno a Treviso. Sono intervenuti Gianni Vattimo, Umberto Curi, Giangiorgio Pasqualotto e Luigi Perissinotto.

Leggi Il Gazzettino

Leggi La Tribuna

Guarda la foto

Web: www.pensareilpresente.it

 

 

 

 

FILOSOFIA E INFANZIA

 

è una metodologia didattica rivolta ai bambini e non che attraverso il dialogo e la discussione mira allo sviluppo del pensiero critico.

 

 

 

FILOSOFIA E INFANZIAprova

PICCOLO FESTIVAL 2016

“Piccolo festival”

Spremitura di meningi per grandi e piccoli, questo è il proposito del Festival della Filosofia che si è svolto  a Treviso dal 3 al 5 giugno. Se gli adulti si sono cimentati con le domande proposte da grandi filosofi italiani, per le giovani menti è stato previsto un allenamento “con i fiocchi”, dalle 15 alle 19 di sabato 4 giugno nello spazio di Borgo Mazzini – ISRAA.

Vittoria Baruffaldi, docente di filosofia, mamma e blogger, ha presentato il suo libro, intervistata da Fiamma De Salvo di Brat –  Biblioteca dei piccoli di Treviso.

Si è ragionato quindi sul mondo e l’ambiente, sulla vita e la condivisione, sulla capacità di crescere e affrontare gli ostacoli, con una proposta di Philosophy for Children, guidata da Marta Lazzarin.

Si sono ascoltate le storie sotto il grande cedro, narrate dall’Associazione ABiBRaT – Amici della BRaT.

Un pomeriggio trascorso insieme agli ospiti dell’ISRAA, nella sede di Borgo Mazzini, per fare merenda tutti insieme, giocare e conoscersi fino al tramonto, in cui abbiamo salutato il sole con un esercizio di yoga per tutti con Patrizia Moretto.

Inoltre, i volontari di Pensare il presente, Banda luminosa di Avanscena, gli Amici della  BRaT e Antonietta Esposito hanno “giocato” con i loro semini, sabato 4 maggio a Borgo Mazzini, Treviso.

Guarda la gallery del Piccolo Festival 2016

FB_20160606_11_04_18_Saved_Picture

OCCULTO MAGAZINE

é una rivista indipendente di arte e scienza che promuove il valore culturale legato alla conoscenza scientifica esplorando i possibili campi interdisciplinari quali le arti visive, le teorie parascientifiche e la storia delle idee. Prodotto e pubblicato da Alice Cannava.

occultodelta_coverfront_lo1

PREMIO IMAGONIRMIA

“Premio Imagonirmia” – prima edizione

Con il titolo Spostamento variabile / Variable displacement, il premio IMAGONIRMIA fa tesoro dell’idea già cara a Elena, di “giardino” come bene in comune, e a partire da qui intende intercettare l’interesse di quegli artisti il cui lavoro si relaziona con i luoghi minori, intesi come terreno di affettività civile in dialogo tanto con il radicamento quanto con lo spostamento. Spostamento variabile / Variable displacement chiama a idee- progetto capaci di prendere in esame percorsi e ambienti di confine tra mondo urbano e rurale nel territorio di Chiaravalle e la sua abbazia cistercense e la periferia sud Milano, dove anche è possibile innestare le poetiche, le politiche e le pratiche del giardino nel suo portato reale e simbolico, generativo e rigenerativo.

L’idea-progetto vincitrice si aggiudicherà: un soggiorno di 4 settimane nella residenza per artisti Fare – Open Care; il sostegno economico per la realizzazione dell’idea, accompagnamento curatoriale; un percorso formativo concordato, all’interno del Centro Internazionale Studi sul Paesaggio e sul Giardino Bergamo; innesto del progetto realizzato con il presente Bando, su soglia monastero | cantieri per il giardino planetario; pubblicazione cartacea con testi e immagini.

Il Premio Imagonirmia è aperto a tutti artisti attualmente residenti in Italia, indipendentemente dalla propria nazionalità, senza restrizione di disciplina artistica e di età.

Il vincitore della prima edizione è Alessandro Perini.

anim_logo

Associazione Culturale IMAGONIRMIA di Elena Mantoni

C.F. 94150140260 – P.IVA 04773900263

Treviso, Italia

mailto:info@imagonirmia.org